Escursioni

Il Villaggio Ristoro “La Cascata” è situato al confine tra i comuni di Quadri e Civitaluparella.

A Quadri, paese rinomato per la Sagra del Tartufo che celebra ogni anno questo prezioso prodotto della nostra zona, si possono visitare: l’Antica Cartiera sulle rive del fiume Sangro ed i ruderi di un insediamento della tribù sannita dei Carecini diventato poi municipio romano denominato Trebula, sui quali successivamente è stata eretta dai monaci benedettini tra il IX e l’XI secolo la Chiesa della Madonna dello Spineto.

 

A Civitaluparella, comune arroccato su uno sperone di roccia dal quale si gode una vista spettacolare della vallata sottostante, si possono visitare: i resti del castello dei Caldora; il Museo della civiltà contadina della Vallata del Medio Sangro e, poco lontano dal centro abitato, un sito archeologico nel quale sono state rinvenute incisioni stratificate nel tempo dall’Età del Bronzo fino al XIX secolo.

http://www.comune.quadri.ch.it/

http://www.museocalliopecivita.it/

Il Villaggio Ristoro “La Cascata” si trova in una zona strategica dalla quale è possibile raggiungere facilmente una serie di luoghi interessanti dal punto di vista naturalistico ma anche storico, culturale ed archeologico:

 

Nel comune di Borrello, il paese che si scorge osservando il panorama dal Villaggio Ristoro “La Cascata” ad 8 chilometri di distanza, si trova la Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF Cascate del Verde che tutela le cascate naturali più alte dell’Appennino con un triplice salto di oltre 200 metri di dislivello. Le acque del Rio Verde sono ricche di una fauna variegata che comprende tra le altre specie: il merlo acquaiolo, la trota fario ed il raro gambero di fiume.

http://www.cascatedelverde.it/cascatedelverde/it/home.html

 

Nel comune di Rosello, a 14 chilometri dal Villaggio Ristoro “La Cascata” si trova la Riserva Naturale Regionale Abetina di Rosello;

una riserva estesa per 211 ettari di boschi di abete bianco attraversata dal suggestivo torrente Turcano, affluente del fiume Sangro.

http://www.sangroaventino.it/abetinarosello/

 

A Montenerodomo, a 16 chilometri dal Villaggio Ristoro “La Cascata”, si trova il parco archeologico di Juvanum che tutela un sito abitato dall’età del bronzo, territorio dei Carecini tribù del popolo Sannita, divenuto poi Municipio Romano e successivamente monastero Benedettino.

Ad oggi è possibile visitare i resti dei templi, del foro, della basilica e del teatro romano.

https://www.iuvanum.it/

Parco Nazionale della Maiella, il parco delle montagne dell’Appennino, habitat naturale del lupo e dell’orso, il Parco dei vasti pianori d’alta quota e dei canyons selvaggi e imponenti, ma anche il Parco degli Eremi, delle Abbazie, delle capanne in pietra a secco, dei meravigliosi centri storici dei Comuni che ne fanno parte come Guardiagrele, Sulmona e Pescocostanzo.

A soli 8 chilometri dal Villaggio Ristoro “La Cascata” è possibile visitare l’area del Parco dei Monti Pizzi compresa tra i comuni di Pizzoferrato e Gamberale, due borghi di montagna ad oltre 1.200 metri sul mare tra i più belli d’Abruzzo, dove si possono ammirare bellissimi boschi di faggio che sono l’ambiente ideale dell’orso marsicano.

https://www.parcomajella.it/

 

Il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise è uno dei parchi più antichi d’Italia ricco di vaste foreste di faggio e noto a livello internazionale per il ruolo avuto nella conservazione di alcune tra le specie faunistiche italiane più importanti, come l’Orso marsicano, il Camoscio d’Abruzzo, il Lupo, il Cervo, il Capriolo e l’Aquila reale.

Nei suoi territori nasce il fiume Sangro nel quale affluiscono le acque della Cascata del Parello che fa da cornice al Villaggio Ristoro “La Cascata”.

Assolutamente da visitare sono i centri turistici di Pescasseroli, Opi, Villetta Barrea, Civitella Alfedena, Barrea con il suo caratteristico lago a forma di cuore ed Alfedena.

http://www.parcoabruzzo.it/

Costa dei Trabocchi, è così che viene denominata la costa abruzzese che va da Ortona a Fossacesia caratterizzata dalla presenza dei “trabocchi” ovvero le tipiche macchine da pesca issate su palafitte costruite nelle acque vicino alla riva del mare, celebrati dai versi del Vate Gabriele D’Annunzio.

Ampie spiagge e mare pulito facilmente raggiungibili in soli 40 muniti dal Villaggio Ristoro “La Cascata”, seguendo la superstrada Valdisangro.

http://www.costadeitrabocchi.net/

 

Il Comprensorio sciistico dell’Alto Sangro che vanta quasi 110 chilometri di piste da discesa, 60 km di piste da fondo con quattro cabinovie ed oltre trenta tra seggiovie, sciovie e tapis roulant è il più grande dell’Appennino ed uno fra i più belli d’Italia.

Gli appassionati dello sci potranno raggiungere comodamente ed in poco tempo gli impianti di Roccaraso, Rivisondoli, Pescocostanzo, Pescasseroli e Barrea.

http://roccaraso.net

Dicono di noi

      Tutto molto gustoso ma porzioni molto scarse per tanto il conto di 30 euro a mio avviso è sproporzionato.

    thumb delfinoq
    10/27/2019

      Siamo andati a pranzare in 7 dietro consiglio di amici.
    Più che di un ristorante si tratta di un “Villaggio”, fuori dagli standard itinerari turistici.
    È stata una bella e,... read more

    thumb tux1989
    10/20/2019

      Posto accogliente e confortevole.... Piatti tipici di ottima quantità.... Personale gentile buono il rapporto prezzo qualità

    thumb Agos_bor
    9/10/2019